Dochpoint > Services > Prodotti > Prodotti

Ti serve aiuto?

Contattateci tramite il nostro rappresentante o invia una richiesta alla nostra azienda.

Contattaci

come-funziona-un-addolcitore-acqua-big

Addolcitori e Frigogasatori per uso domestico

CHE COS’E’ L’ADDOLCIMENTO DELLE ACQUE E COME FUNZIONA L’ADDOLCITORE?

L’addolcimento dell’acqua, detto anche decalcificazione, consiste in un processo di permutazione sodica. Attraverso tale processo infatti, gli ioni calcio e magnesio presenti comunemente nell’acqua, responsabili della formazione del comune calcare e delle conseguenti incrostazioni, vengono sostituiti con ioni sodio: grazie a questo processo l’acqua, privata del carbonato di calcio, non è più dura come in origine. Questo processo di scambio ionico avviene grazie alla presenza nel sistema di addolcimento di resine ad alto potenziale di scambio che vengono periodicamente rigenerate con una soluzione di cloruro di sodio (sale da cucina).Le acque in generale e in particolare quelle di rete, contengono in misura variabile sali di calcio e magnesio, principalmente sotto forma di carbonati e bicarbonati; la loro presenza rende l’acqua dura, molto dura o anche durissima, mentre la loro riduzione o eliminazione rende l’acqua dolce (da qui il termine addolcimento). Il bicarbonato di calcio in particolare, sotto l’effetto dell’acqua riscaldata e in minor misura anche a temperatura ambiente, si trasforma in carbonato di calcio, il comune calcare, con i problemi che ne derivano e che sono ben noti a tutti: problemi di incrostazioni alla caldaie, alle tubature, agli elettrodomestici.

gasatore

Frigogasatori

Il frigogasatore è un elettrodomestico che preleva l’acqua dalla rete idrica, e previa filtrazione, viene raffreddata ed addizionata di anidride carbonica. Rispetto ai gasatori da tavolo presenta numerosi vantaggi: comodità, basso consumo di CO2, ottimo livello di saturazione. È un elettrodomestico complesso composto da un circuito frigo, un circuito idraulico, elettrico e pneumatico.  

Raffreddamento dell’acqua 

Per raffreddare l’acqua, si deve asportare parecchio calore (l’acqua è un materiale con alto calore specifico), diverse sono le tecniche per realizzare circuiti piccoli, efficaci ed economici. L’obiettivo è di accumulare il freddo nel tempo, per averlo disponibile nei picchi legati alla richiesta di acqua fredda.

Esistono altri dispositivi di gasatura dell’acqua, ad esempio il sistema FSoda, che utilizza come camera di saturazione la pompa ad ingranaggi, oppure lo Spigel che sfrutta le turbolenze all’interno di un tubo particolare. Questo per citarne alcuni, che in futuro potranno avere una ampia diffusione.

Il frigosatore si completa con un sistema di filtrazione che rende l’acqua piacevole e sana da bere. Il sistema basato sulla multi filtrazione a carboni attivi è sicuramente quello più indicato. Il sistema ad Osmosi Inversa, pone complessità costruttive, rende l’acqua particolarmente aggressiva e non garantisce, a parità di CO2 disciolta, un bel perlage.

frigogasatore-